Dal 1° luglio stop al contante

Home   /   Dal 1° luglio stop al contante

A decorrere dal 1° luglio 2018 i datori di lavoro sono obbligati a corrispondere la retribuzione ai lavoratori mediante strumenti tracciabili, bonifico sul c/c del lavoratore, pagamento elettronico, assegno bancario, postale, circolare, pagamento allo sportello ove è aperto un c/c di tesoreria con mandato di pagamento.

L’obbligo riguarda i rapporti di lavoro subordinato e i contratti di co.co.co., ad esclusione dei rapporti con Pubbliche Amministrazioni, rapporti di lavoro in ambito domestico (colf, badanti, baby sitter), compensi derivanti da tirocini, borse di studio, rapporti di lavoro autonomo occasionale. Legge 205/2017

 

Consulta l’informativa del CNAIForm

Privacy

Archivio