Linee guida su vigilanza intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro

Home   /   Linee guida su vigilanza intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro

L’Ispettorato nazionale del lavoro ha pubblicato la circolare n.5/2019, mediante la quale sono avanzate le linee guida per l’attività di vigilanza in tema di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. Il materiale contiene altresì le indicazioni per il personale ispettivo relativamente all’ art. 603 bis c.p. come riformulato dalla L. n. 199/2016.

Nello specifico, il documento inquadra le due figure di incriminazione, intermediazione illecita e sfruttamento lavorativo, così come gli elementi della fattispecie dello sfruttamento e dell’approfittamento dello stato di bisogno con i relativi aggravanti speciali.

Si analizza poi l’attività investigativa, con l’identificazione di intermediari, utilizzatori collegamenti, perquisizioni, rapporti di lavoro, soggetti terzi e indagini patrimoniali.

Assieme alla circolare è stato pubblicato anche un allegato (n.1), contenente un questionario per le vittime dei reati e una griglia indicativa con domande divise in indici, in grado di determinare per ciascun caso, un eventuale situazione di sfruttamento o stato di bisogno.

“Si premette che le Linee guida vogliono rappresentare un mero contributo alle attività di indagine svolte dal personale ispettivo che, in ogni caso, dovrà tenere preliminarmente conto delle eventuali diverse indicazioni fornite dalle competenti Procure della Repubblica,sia sugli elementi utili alla configurazione del reato, sia sulle metodologie per l’acquisizione dei relativi elementi di prova”.

Archivio News- Circolari

Privacy

Archivio Circolari 2018