Progetto Gdpr per Pmi, professionisti e consulenti

Home   /   Progetto Gdpr per Pmi, professionisti e consulenti

La newsletter n. 455 del 5 luglio 2019, predisposta dal Garante per la protezione dei dati personali, tra i diversi temi affrontati, informa riguardo l’avvio di un progetto internazionale dedicato a Pmi, professionisti e consulenti, che partirà a settembre.

Pubblicata Newsletter Garante Privacy n.455 del 5 luglio 2019

SI tratta del progetto SMEDATA dedicato al Regolamento (Ue) 2016/679 – GDPR, frutto di una partnership tra il Garante per la protezione dei dati personali italiano e l’Autorità per la protezione dati della Bulgaria. Lo scopo è di agevolare le piccole e medie imprese, i professionisti impegnati nell’adeguamento ai nuovi adempimenti normativi in materia di protezione dei dati personali e i soggetti che operano nella consulenza giuridica.

Co-finanziato da fondi della Commissione europea e realizzato in Italia in collaborazione con il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Roma Tre, il nuovo strumento include una serie di diverse iniziative: l’organizzazione di seminari di formazione e convegni, lo sviluppo di uno strumento di auto-valutazione (che agevoli le Pmi nel rispetto degli adempimenti previsti dalla normativa in materia di protezione dati), l’introduzione di una app gratuita per rendere più semplice e agevole l’aggiornamento e l’informazione degli imprenditori, dei consulenti privacy che supportano le Pmi, oltre che per diffondere la conoscenza dei nuovi diritti garantiti dal Regolamento presso tutti i soggetti interessati.

Si partirà, con gli incontri formativi di SMEDATA, il prossimo 18 settembre da Firenze, per poi proseguire a Salerno (26 settembre), Milano (3 ottobre), Cosenza (22 ottobre), Genova (29 ottobre) e Roma (5 novembre). Modalità di partecipazione, programma degli eventi e informazioni sul progetto si troveranno sul sito del Garante per la protezione dei dati personali, alla pagina https://www.garanteprivacy.it/regolamentoue/formazione/smedata.

Con SMEDATA, specificamente dedicato al settore privato, il Garante Privacy sviluppa ulteriormente l’offerta di formazione già messa in campo con il progetto T4DATA dedicato ai Responsabili della Protezione Dati (Rpd) dei soggetti pubblici.

Archivio News- Circolari

Privacy

Archivio Circolari 2018