Regime transitorio formazione settore segnaletica stradale

Home   /   Regime transitorio formazione settore segnaletica stradale

Come noto a partire dal 15 marzo 2019 è vigente la nuova disciplina che è intervenuta riguardo il periodo di validità e la durata dei corsi di aggiornamento per preposti e lavoratori, addetti alle attività di pianificazione, controllo e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative in presenza di traffico veicolare (DM 22 gennaio 2019, in abrogazione del DM 4 marzo 2013).

Le norme introdotte stabiliscono che l’aggiornamento sia distribuito durante ogni quinquennio successivo al corso di formazione, con interventi formativi della durata complessiva minima di 6 ore; di contro le disposizioni precedenti permettevano l’aggiornamento ogni 4 anni mediante un corso teorico-pratico di durata minima di 3 ore.

Mancando una norma che disciplini la condotta da seguire durante la fase via transitoria, la Commissione per gli interpelli in materia di salute e sicurezza sul lavoro del Ministero del Lavoro ha stabilito che si applica il principio generale della successione delle leggi nel tempo: gli attestati conseguiti precedentemente al 15 marzo 2019 (data di entrata in vigore della nuova disciplina) saranno validi fino alla scadenza prevista dalla previgente normativa (Interpello Min.Lav. 22 luglio 2019 n. 5).

Archivio News- Circolari

Privacy

Archivio Circolari 2018